Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA
sardegnasalute  ›  come fare per  ›  scegliere il medico di famiglia o il pediatra  ›  scelta del pediatra

Scelta del pediatra

I bambini dai 0 ai 6 anni hanno diritto ad essere seguiti dal pediatra di libera scelta (PLS). Dai 6 ai 14 anni, i bambini possono eventualmente essere seguiti dal medico di medicina generale (MMG), in alternativa al PLS. Dopo i 14 anni, e al massimo fino ai 16, con richiesta motivata da particolari condizioni di salute, gli adolescenti possono continuare ad essere assistiti dal pediatra di fiducia.

Per scegliere il pediatra di fiducia è necessario che uno dei genitori o chi esercita la potestà si rechi con un documento di riconoscimento presso l'ufficio dell'Asl di propria competenza che detiene l'elenco dell'anagrafe sanitaria dove sono iscritti i PLS convenzionati con il SSN, dichiarando i dati del bambino

La scelta del pediatra ha una validità annuale, tacitamente rinnovabile. In ogni momento è possibile cambiare il proprio pediatra di fiducia sempre comunicando di persona la variazione alla propria Asl. Anche per i bambini che temporaneamente soggiornano in luoghi diversi dalla propria residenza è possibile richiedere l'assegnazione temporanea di un pediatra di libera scelta.
Valgono per i pediatri le stesse regole applicate ai medici di medicina generale. Gli ambulatori devono essere aperti per cinque giorni la settimana e gli orari di apertura devono essere ben esposti sulla porta d'ingresso dell'ambulatorio stesso.

Il PLS segue costantemente il processo di sviluppo del bambino: prevenzione e vaccinazioni obbligatorie, prescrizioni di esami e visite specialistiche, visite pediatriche a domicilio in caso di necessità per la cura delle malattie, richieste di ricovero, rilascio di certificazioni per obblighi scolastici, sono tutte competenze che rientrano nello svolgimento dei compiti istituzionali dei pediatri di libera scelta e pertanto gratuite per i bambini, ovvero a carico del SSN.