Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA
sardegnasalute  ›  come fare per  ›  accedere al fascicolo sanitario

Accedere al Fascicolo Sanitario

Accedere al Fascicolo Sanitario
Il Fascicolo Sanitario Elettronico è uno spazio digitale dedicato alla salute del cittadino.

In esso gli operatori sanitari che interagiscono con il cittadino (medici di base, pediatri, specialisti, farmacisti, ecc.) registrano i documenti sanitari in formato elettronico e firmati digitalmente, rendendoli disponibili e consultabili per il paziente e per tutti gli operatori sanitari che egli autorizza.

Il cittadino può accedere al proprio Fascicolo da qualsiasi PC collegato a internet per avere sempre e ovunque disponibili tutti i dati relativi alla propria storia clinica, senza dover più portare con sé tutta la documentazione in formato cartaceo e senza doversi spostare per ritirare referti.

Il Fascicolo Sanitario è un sistema vantaggioso anche per i medici perché facilita l’integrazione fra i professionisti degli ospedali e quelli del territorio. In un unico sistema condiviso, infatti, sono immediatamente disponibili i documenti sanitari dei pazienti prodotti da tutti i “MEDici In Rete” (da cui prende il nome il sistema “MEDIR”).

I documenti sanitari elettronici disponibili oggi sul Fascicolo Sanitario Elettronico in Sardegna sono:
• Prescrizioni farmaceutiche, specialistiche e di ricovero
• Certificati INPS e INAIL
• Lettere di accettazione e dimissione ospedaliera
• Schede di dimissione ospedaliera
• Verbali di Pronto Soccorso
• Referti di laboratorio
• Referti di radiologia
• Referti ambulatoriali
• Scheda Sanitaria Individuale (SSI)
• Scheda Sanitaria per le Emergenze (EDS).

Attivando il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico i cittadini possono usufruire di numerosi vantaggi:
• avere a disposizione la propria storia clinico-sanitaria rappresentata dall’insieme dei documenti clinico-sanitari creati a ogni accesso al Servizio Sanitario Regionale;
• rendere disponibili ai propri medici curanti tutte le informazioni sanitarie utili per la diagnosi e la cura;
• rendere disponibili ai medici di primo soccorso informazioni indispensabili in caso di emergenza, contenute nella propria Scheda Sanitaria per le Emergenze (EDS);
• poter disporre dei referti in tempo reale senza doversi recare presso il presidio sanitario dove ha effettuato la visita;
• far pervenire i referti e gli altri documenti sanitari, quali per esempio i verbali di pronto soccorso e le lettere di dimissioni ospedaliere, al proprio medico di famiglia senza doverglieli consegnare di persona;
• consentire al farmacista di fiducia di poter leggere con chiarezza e senza possibilità di errori di interpretazione il farmaco prescritto dal medico curante;

Privacy e sicurezza
I documenti contenuti nel Fascicolo Sanitario Elettronico sono accessibili esclusivamente dal cittadino e dagli operatori sanitari che egli autorizza, con la garanzia di un adeguato livello di sicurezza informatica.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico viene attivato solo dopo che il cittadino ha espresso il proprio consenso al trattamento dei dati. Attualmente è possibile farlo autenticandosi con la propria TS CNS attiva seguendo il link “Fascicolo Sanitario” sul portale www.tesseraservizisardegna.it. In alcune zone è anche possibile sottoscrivere un modulo cartaceo distribuito dagli operatori sanitari della propria ASSL o dal proprio medico curante.

Inoltre, per ciascun documento il cittadino può scegliere a chi rendere visibile il proprio documento clinico indicando il livello di riservatezza desiderato. Per questa operazione è sufficiente un semplice click sul documento nel proprio Fascicolo.

E’ sempre possibile cambiare il livello di riservatezza di un documento e revocare il proprio consenso all’utilizzo del Fascicolo Sanitario Elettronico. In questo caso, l’assistito potrà sempre e comunque accedere alle prestazioni del Servizio Sanitario Regionale e Nazionale senza alcuna conseguenza negativa sulla possibilità di usufruire di prestazioni mediche e assistenza sanitaria.

Per accedere al FSE
Per accedere al Fascicolo Sanitario Elettronico è necessario:
1. essere in possesso della propria Tessera Sanitaria dotata di microchip (Tessera Sanitaria-Carta Nazionale dei Servizi, TS-CNS);
2. attivare la TS-CNS presso gli sportelli dedicati (questa è la lista degli sportelli);
3. collegare al proprio PC il lettore di smart-card e installare il software della TS-CNS;
4. seguire il link “Fascicolo Sanitario” sul portale www.tesseraservizisardegna.it;
5. digitare il PIN della propria TS-CNS.

Per avere ulteriori informazioni riguardanti l’utilizzo della TS-CNS come, ad esempio, i servizi disponibili, i punti di attivazione e consegna PIN, si può consultare la pagina web www.tesseraservizisardegna.it.

Come evolverà il Fascicolo Sanitario Elettronico della Sardegna?
A partire dal 2018 è prevista l’attivazione di nuove funzionalità per il Fascicolo Sanitario Elettronico della Sardegna mirate a rendere l’utilizzo del Fascicolo più agevole, ma anche per realizzare la cosiddetta “interoperabilità” con i Fascicoli delle altre regioni italiane, mettendo a disposizione di tutti i cittadini italiani uno strumento che segua il paziente anche nei casi in cui il suo percorso di cura lo porti al di fuori della sua regione di assistenza.

Ecco alcuni sviluppi previsti a partire dal 2018:

• sarà possibile accedere al Fascicolo utilizzando SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale;
• sarà possibile accedere al Fascicolo tramite APP su smartphone;
• sarà possibile esprimere diversi tipi di consenso: alla consultazione, all’alimentazione, all’alimentazione dei dati clinici precedenti all’attivazione del Fascicolo (pregresso);
• sarà possibile rendere consultabili alcuni documenti sanitari prodotti prima dell’attivazione del Fascicolo (pregresso);
• sarà possibile ricevere sul Fascicolo anche i documenti sanitari prodotti in strutture extra regionali;
• sarà possibile scaricare dal proprio Fascicolo il promemoria delle ricette;
• il cittadino potrà registrare i propri documenti all’interno di un taccuino sanitario;
• il cittadino potrà organizzare il proprio Fascicolo e creare cartelle personalizzabili;
• il cittadino potrà attivare le notifiche (via sms o email) quando viene registrato un documento sul proprio Fascicolo.

Per informazioni e approfondimenti si può consultare il portale del Fascicolo Sanitario Elettronico della Sardegna, seguendo l’apposito link su www.tesseraservizisardegna.it o contattare il servizio assistenza (numero verde 800336611; fse.assistenza@regione.sardegna.it)


Informazione a cura dell'Urp della Sanità

ultimo aggiornamento 19 dicembre 2017