Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA
sardegnasalute  ›  approfondimenti  ›  screening oncologici

Gli screening oncologici

screening
Combattere i tumori è possibile. Prima di tutto prevenendone la comparsa attraverso la riduzione dei fattori di rischio, adottando stili di vita sani come evitare il fumo, fare attività fisica e seguire una corretta alimentazione, ma anche individuando la malattia tempestivamente, attraverso una diagnosi precoce.

La Regione Sardegna ha adottato la campagna nazionale, promossa dal Ministero della Salute con la Lilt, e attivato i programmi di screening, che consistono nell'invito rivolto a determinate categorie di cittadini (tramite lettera), da parte delle Asl, ad eseguire controlli periodici.

In particolare 3 sono i tumori per cui la scienza ha dimostrato che i controlli periodici sono in grado di salvare molte vite: il tumore del colon retto, il tumore della cervice uterina ed il tumore della mammella.

In queste campagne di screening, gli esami necessari sono del tutto gratuiti:
- mammografia per il tumore della mammella;
- Pap test per il tumore della cervice uterina;
- ricerca del sangue occulto nelle feci per il tumore del colon retto.

Popolazione di riferimento:
- 501.973 donne (di età compresa tra 25 e i 64 anni) per il carcinoma della cervice uterina;
- 209.533 donne (di età compresa tra i 50 e i 69 anni) per il carcinoma della mammella;
- 409.656 uomini e donne (di età compresa tra i 50 e i 69 anni) per il carcinoma del colon retto.

Documenti correlati
- Centri di screening sul territorio regionale [file.pdf]
- Locandina e manifesto [file.pdf]
- Opuscolo 2009 [file.pdf]
- Pieghevole mammella [file.pdf]
- Pieghevole cervice [file.pdf]
- Pieghevole colon [file.pdf]
- Fac simile lettera screening mammella [file.zip]
- Fac simile lettera screening cervice [file.zip]
- Fac simile lettera screening colon [file.zip]
Screening: domande e risposte
Tumore della mammella, tumore della cervice uterina e tumore del colon retto: che cosa sono e quali esami effettuare e dove per poterli prevenire.