Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA
sardegnasalute  ›  notizie  ›  archivio notizie  ›  campagna vaccinale anti covid-19

Campagna vaccinale anti covid-19

campagna di vaccinazione COVID.
Le tempistiche di adesione e prenotazione per le altre categorie di cittadini saranno progressivamente comunicate in questa pagina

Al momento possono prenotare i cittadini di seguito elencati:
• over 80 – nati fino al 1941
• cittadini ad elevata fragilità (nati dal 1942 al 2009) (come da Allegato 1)
• cittadini ad elevata fragilità affetti da diabete mellito (nati dal 1942 al 2009)
• cittadini affetti da patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di COVID-19 - nati dal 1961 al 2009 – (come da Allegato 2 – Elenco 1)
• cittadini over 12 - nati dal 1942 al 2009 che non rientrano nelle categorie di “fragilità”
• il personale docente e non docente (compreso quello universitario) delle Scuole Statali, sulla base dell’elenco fornito alla Regione Sardegna dal Ministero dell’economia e delle finanze
• il personale docente e non docente delle Scuole Paritarie, sulla base dell’elenco fornito alla Regione Sardegna dalle medesime scuole
• i caregivers e i familiari conviventi dei disabili gravi (di cui all’Allegato 1 – Elenco 2), anche se il familiare disabile è stato già vaccinato o è minorenne;
• i familiari conviventi delle persone estremamente vulnerabili afferenti all’Area di patologia: TRAPIANTO D’ORGANO SOLIDO E DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE (come da Allegato 1).
• personale navigante, marittimo e dell’aviazione civile assistito dai Servizi Assistenza Sanitaria Personale Navigante (SASN), sulla base dell’elenco fornito alla Regione Sardegna dal Ministero dell’economia e delle finanze.
Qualora gli assistiti SASN residenti in Campania e Sardegna, si trovassero sprovvisti di Tessera Sanitaria o con Tessera scaduta, dovranno far pervenire al SASN di Napoli una richiesta tramite email ad uno dei loro indirizzi allegando richiesta di rilascio con tutti i dati anagrafici, fotocopia di un documento di riconoscimento valido e mail personale a cui far pervenire il foglio provvisorio.
Il SANS provvederà a farne richiesta al MEF attraverso il preposto portale. In tale occasione verrà generato un foglio provvisorio riportante la numerazione con la quale gli assistiti potranno accedere alla prenotazione su piattaforma per la campagna vaccinale anti covid-19. La tessera sanitaria perverrà, come per tutti, al proprio domicilio tramite il servizio postale.

dalle 12.00 di martedì 29 giugno possono prenotare i nati dal 2005 al 2009 (limitatamente a chi ha compiuto i 12 anni).


MODALITA’ DI PRENOTAZIONE:

• On line dal sito https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it
• Presso gli ATM degli Uffici Postali
• Call Center 800 009966 (attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00)
• Portalettere (modalità disponibile dal 18 maggio)

Durante la procedura di prenotazione il cittadino può scegliere il luogo e la data in cui prenotare la vaccinazione.

Qualora i cittadini abbiano già aderito al portale regionale di adesione, ma non abbiano ancora ricevuto la convocazione per la somministrazione del vaccino, devono comunque procedere alla prenotazione come su descritto.

Cittadini ad Elevata fragilità
I cittadini che rientrano nella Categoria 1 – Elevata fragilità (persone estremamente vulnerabili; disabilità grave), come definita dalle Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 del 10 marzo 2021, elaborate dal Ministero della Salute in collaborazione con la struttura del Commissario Straordinario per l’emergenza COVID, AIFA, ISS e AGENAS, sono individuati a livello regionale dal documento elaborato dalla Direzione Generale della Sanità (Allegato 1).

Pertanto, rientrano in questa categoria i cittadini:
- che possiedono almeno una delle esenzioni per patologia elencate nell’Allegato 1;
- disabili gravi;
- estremamente vulnerabili in carico presso centri specialistici: oncologici sottoposti a terapia, diabetici con danno d’organo, affetti da malattie rare.

I cittadini che hanno necessità di somministrazione del vaccino a domicilio, come da certificazione medica in loro possesso, possono manifestare tale necessità all’atto della prenotazione o rivolgersi al loro Medico di Medicina Generale.

Hanno diritto a ricevere la vaccinazione anche i familiari conviventi dei cittadini estremamente vulnerabili afferenti all’Area di patologia: TRAPIANTO D’ORGANO SOLIDO E DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE, come da documento regionale allegato, previa acquisizione di autocertificazione da parte dei medesimi.

Hanno diritto ad essere sottoposti alla vaccinazione anche i familiari conviventi e i caregiver, che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto, di disabili gravi, previa acquisizione di autocertificazione da parte dei medesimi secondo il format

autocertificazione per conviventi / care giver [file.txt]


I familiari/care givers che hanno diritto alla vaccinazione, possono presentare l’autocertificazione al punto vaccinale, all’atto della vaccinazione del paziente fragile. In tal caso, sarà cura dello stesso punto vaccinale:

- somministrare il vaccino, se disponibile presso lo stesso punto vaccinale;
oppure
- effettuare la prenotazione per la somministrazione del vaccino idoneo.

ALLEGATO 1 – Documento regionale di definizione della Categoria 1 “Elevata fragilità” [file.pdf]

Cittadini affetti da patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di COVID-19, nati dal 1961 al 2009 (compreso)
Tutti i cittadini, nati dal 1961 al 2009 (limitatamente a chi ha compiuto i 12 anni), affetti da una o più patologie riportate nella Tabella 3 delle Raccomandazioni nazionali ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2 del 10 marzo 2021 (appartenenti alla Categoria 4) e che usufruiscono di uno o più codici di esenzione riportati nell’Allegato 2 – Elenco 1.

ALLEGATO 2 – Documento regionale di definizione della Categoria 4 [file.pdf].


Cittadini affetti da patologie che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di COVID-19 e che devono essere vaccinati in centri protetti
I pazienti affetti dalle seguenti patologie i cui codici di esenzione sono riportati nell’Allegato 2 – Elenco 2 ed i pazienti con grave obesità (BMI maggiore di 35) saranno contattati direttamente dai Centri che li hanno in carico per effettuare la vaccinazione.

Si riportano le classi di esenzione dell’Elenco 2:
 - dipendenza da sostanze stupefacenti, psicotrope e da alcool;
 - epilessia;
 - infezione da HIV;
 - psicosi;
 - soggetti affetti da pluripatologie che abbiano determinato grave ed irreversibile compromissione di più organi e/o apparati e riduzione dell'autonomia personale correlata all’età risultante dall'applicazione di convalidate scale di valutazione;
 - tubercolosi (attiva bacillifera).


Cittadini che rientrano nelle categorie precedenti NON residenti ma domiciliati in Sardegna per motivi di lavoro, di assistenza familiare o per qualunque altro giustificato motivo che imponga una presenza continuativa
In ottemperanza all’Ordinanza n. 3/2021 del Commissario Straordinario per l’emergenza, tali cittadini possono manifestare la propria adesione alla campagna vaccinale inviando una mail a: prenotazionevaccini.nonresidenti@atssardegna.it indicando nome, cognome, recapito telefonico, comune di domicilio ed autocertificazione (secondo il format allegato - Allegato 3) con cui si attestino i motivi di lavoro, di assistenza familiare o qualunque altro giustificato e comprovato motivo, che impongano una presenza continuativa nella Regione.

I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, saranno contattati telefonicamente, da ATS per la prenotazione del vaccino idoneo.

autocertificazione per NON residenti [file.txt]

Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 [file.pdf]


ARCHIVIO COMUNICAZIONI [file.zip]
Consulta la comunicazione del 23 giugno [file.pdf]


Nuovo Coronavirus - Cosa c'è da sapere

- Vaccino Comirnaty di Pfizer/BioNTech
- Vaccino Moderna
- Vaccino Vaxzevria di AstraZeneca
- Vaccino Janssen di Johnson&Johnson


ultimo aggiornamento 23 giugno 2021