Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA
sardegnasalute  ›  area operatori  ›  stp/eni authority system

STP/ENI Authority System

Agli stranieri irregolarmente presenti, in sede di prima erogazione dell'assistenza, deve essere attribuito un codice regionale individuale di accesso a sigla STP (Straniero Temporaneamente Presente), riconosciuto su tutto il territorio nazionale. Detto codice identifica la persona straniera anche per il rimborso delle prestazioni effettuate da parte delle strutture pubbliche e private accreditate.
La struttura sanitaria deve procedere, in assenza di documenti di identità, alla registrazione delle generalità fornite dall’assistito (Circ. Ministero della Sanità n. 5, 24 marzo 2000). Il rilascio del codice STP ha validità semestrale ed è rinnovabile in caso di permanenza dello straniero sul territorio nazionale.

I cittadini appartenenti allo Spazio Economico Europeo (Comunità Europea più Islanda, Liechtenstein, Norvegia) più gli Svizzeri non residenti sul territorio regionale, che non hanno i requisiti per l'iscrizione obbligatoria al Servizio Sanitario Regionale (SSR) e non sono assistiti dagli Stati di provenienza che non possono pagare il servizio sanitario perché indigenti, potranno, a seguito di autocertificazione alla ASL, avere il tesserino ENI.

Al momento dell’assegnazione del codice STP/ENI, è necessario accertare la condizione d’indigenza dello straniero facendo sottoscrivere l’apposita “autocertificazione di indigenza”. Anche la dichiarazione di indigenza, come il codice STP/ENI, ha validità semestrale, ma non è rinnovabile. Pertanto, allo scadere del semestre, lo straniero, qualora permanga sul territorio italiano, dovrà sottoscrivere un’ulteriore dichiarazione.
Ai titolari di codice STP/ENI sono garantite le cure ambulatoriali ed ospedaliere urgenti o comunque essenziali, in particolare:
• la tutela sociale della gravidanza e della maternità;
• la tutela della salute del minore;
• le vaccinazioni;
• gli interventi di profilassi internazionale;
• la profilassi, la diagnosi e la cura delle malattie infettive ed eventuale bonifica dei relativi focolai.

Il Sistema Regionale STP/ENI è accessibile attraverso l’inserimento di idonee credenziali di accesso da parte dei soggetti autorizzati e permette il censimento e la gestione dell’archivio degli Stranieri Temporaneamente Presenti (STP) e degli Europei Non Iscritti (ENI), attraverso due principali funzionalità: inserimento e censimento anagrafica (che consente la gestione delle scadenze) e ricerca anagrafica.

AREA RISERVATA OPERATORI