Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA SANITARIO DELLA SARDEGNA
sardegnasalute  ›  area operatori  ›  comitato ex art. 7 d.lgs. 81/08  ›  organismi provinciali

Organismi Provinciali

organismi lavoro
Gli Organismi Provinciali attuano, a livello del territorio provinciale, le azioni pianificate dall’Ufficio Operativo costituito a livello regionale, che indirizza gli Organismi secondo le priorità indicate dal Comitato; in particolare gli Organismi attuano i piani operativi integrati definiti dall’Ufficio Operativo e approvati dal Comitato ed eventualmente le attività specifiche emergenti dalle esigenze territoriali, ferma restando la prioritaria attuazione di quanto definito a livello regionale. Ciascuno degli otto Organismi Provinciali costituiti in Sardegna è coordinato dalla ASL competente per territorio ed è composto - come stabilito dall’art. 2, c. 3, del D.P.C.M. 21 dicembre 2007 - dal Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro della ASL (che cura anche il coordinamento dei lavori), dalla Direzione provinciale del Lavoro, dall’INAIL, dall’ex ISPESL (ora INAIL), dall’INPS e dal Comando provinciale dei Vigili del fuoco.

Consulta i documenti

- Linee di Indirizzo per Regolamento tipo Organismi Provinciali [file.pdf]
- Delibere di costituzione [file.zip]
- Verbali Riunioni [file.zip]
- Regolamenti [file.zip]


ultimo aggiornamento 05 gennaio 2017